Associazione Istruzione Unita Scuola-Sindacato Autonomo Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Info :3466872531











mercoledì 14 aprile 2010

IUniScuola:Organici 2010/2011, Confermato il taglio già previsto da settembre 2010

Ecco la circolare sulle dotazioni organiche del personale docente per l’anno scolastico 2010/2011 del Miur .

Da Orizzonte Scuola:
«Confermati 25.558 tagli alle cattedre e 15.000 al personale non docente (amministrativi, tecnici ed ausiliari). I tagli riguarderanno 22.018 posti in organico di diritto e 3.540 in organico di fatto. Tagli maggiori alle superiori ed al sud. Nessun tagli agli insegnanti di sostegno

Cresce solo l'infanzia con un totale di più 560 cattedre, anche se si leggono segni negativi nel conteggi delle cattedre in Calabria con un -25, Puglia con un -41 e Basilicata con un -6. In aumento, considerevole, le cattedre in Campania con un +199 e Lombardia con un +150.

Nella scuola primaria il taglio sarà di -8.711 cattedre, con la Campania capofila dei tagli con un -1.276, seguita a ruota dalla Sicilia con un - 1.251, mentre in Puglia ci sarà un - 821 cattedre.

Per la secondaria di I grado, già oggetto di pesante potatura lo scorso anno, perderà 3.661 cattedre. Ancora capofila dei tagli è la Campania con -894 cattedre, seguita dalla Sicilia con - 519 e dalla Puglia con - 334

La secondaria di II grado subirà, per effetto della "riforma", il taglio maggiore con ben -13.746 cattedre tagliate. In Campania il taglio riguarderà 1.716 cattedre, seguita questa volta dalla Lombardia con -1.689, dalla Sicilia con -1.568 e dalla Puglia con -1.339.

La riduzione maggiore delle cattedre avverrà soprattutto nelle regioni del sud, con un taglio che supera il 5% delle cattedre in dotazione dell'anno precedente, rispetto ad una media nazionale del 4%»

Per saperne di più, clicca QUi

Nessun commento:

Posta un commento