Associazione Istruzione Unita Scuola-Sindacato Autonomo Sede Nazionale: Via Olona n.19-20123 Milano Info :3466872531











mercoledì 23 dicembre 2015

A.A.A CERCASI CANDIDATO SINDACO CITTADINO EUROPEO PER SAN FELE


                                                              AVVISO

STRASBURGO.CERCASI CANDIDATO SINDACO CITTADINO EUROPEO PER SAN FELE




mercoledì 9 dicembre 2015

Comune di Milano sul crowfunding civico


RICEVIAMO E VOLENTIERI DIFFONDIAMO

Gentile cittadino, gentile cittadina,
 
è entrata nel vivo la sperimentazione del Comune di Milano sul crowfunding civico, nata con l'intento di promuovere il finanziamento collettivo di attività di interesse pubblico. La piattaforma di crowdfunding Eppela accompagnerà il Comune in questa avventura, ora è arrivato il momento di liberare le energie dei cittadini.

Sul sito del Comune trovi un avviso pubblico con tutte le informazioni utili per candidare il tuo progetto a far parte di questa sperimentazione. Possono partecipare al bando imprese (profit e non profit) e organizzazioni di vario tipo iscritte a Registri o Albi ufficiali (Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale, ONG, ONLUS). I progetti migliori potranno essere inseriti sulla piattaforma Eppela e avranno la possibilità, per 40 giorni, di sollecitare donazioni diffuse da parte della cittadinanza. Nei casi in cui le donazioni superassero il 50% dell’obiettivo di raccolta fondi previsto, al contributo dei cittadini si sommerà il co-finanziamento del Comune di Milano (fino a un massimo di 50mila euro a progetto).

La sperimentazione è promossa dall’Assessorato alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca e dall’Assessorato alle Politiche Sociali e Cultura della Salute. Cerchiamo quindi progetti che si collochino a cavallo tra sviluppo economico e welfare e che dimostrino di potere produrre impatti positivi nei seguenti ambiti di intervento:
  • città accessibile e rimozione delle barriere tangibili e intangibili per soggetti con fragilità psicofisiche;
  • innovazioni tecnologiche per rafforzare la connettività urbana;
  • interventi volti a ridurre il digital divide (cittadini e imprese) per poter cogliere pienamente le opportunità di crescita e di sviluppo rese disponibili dalle odierne  tecnologie (ICT);
  • progetti innovativi per favorire l’informazione sulla mobilità, l’offerta culturale e le  attività che possono favorire il miglioramento della qualità di vita e l’aggregazione  sociale;
  • innovazione dei servizi per la cura e la conciliazione famiglia-lavoro;
  • valorizzazione e sviluppo delle reti sociali attivabili nelle comunità per la realizzazione di servizi e iniziative fondate sulla collaborazione, sulla condivisione e  sulla reciprocità.

Il bando scade il 31 Dicembre 2015, per tutte le informazioni clicca qui
Grazie dell’attenzione e cordiali saluti.